In realtà, lavorando da casa come libera professionista, non esiste una giornata uguale all’altra.
Mi sono liberata dalla zavorra del cartellino da timbrare già da qualche anno, quindi nonostante abbia anche io la giornata scandita da determinate occorrenze, ho la fortuna di vivere ogni giorno in maniera differente da quello precedente.

 

Cosa faccio quotidianamente

Cercherò comunque di riassumere la mia giornata tipo con un elenco delle cose che svolgo quotidianamente..

  • 6.45 sveglia, colazione salata, caffè americano e velocissima occhiata al telefono
    inizio a prepararmi e cerco, prima di uscire di casa per accompagnare Emma a scuola, di aver almeno fatto queste quattro cose: letto, lavastoviglie del mattino, lavatrice, riordino veloce generale (non sono una fanatica delle pulizie ma se intorno a me ho un ambiente disordinato e caotico, non riesco a lavorare con tranquillità…e lo so sono strana ma son fatta cosi e ormai mi voglio bene nonostante tutto ahahah….)
  • 9.00 di ritorno da scuola, mi siedo alla mia scrivania e cerco di non alzare la testa fino almeno alle 13.30, perché questa è la fascia di tempo in cui riesco a rendere di più.  Sono tutti fuori di casa e prima delle 14 non rientra nessuno quindi devo approfittarne sempre. Mi concedo un paio di pause ma con molta attenzione, cercando di non perdere tempo in cose futili perché dopo le 14 so bene che sarò costretta a interrompere di continuo la mia tabella di marcia.
  • 13.30/14.30 pranzo con Giovanni e Sofia cercando di estrapolargli episodi della loro adolescenza….che fatica e che tenerezza.
  • dalle 14.30 alle 16 è una ruota libera, nel senso che faccio ciò che è più importante fare, quindi se ho un ordine urgente continuo al lavorare, se ho delle faccende domestiche che gridano vendetta mi dedico a loro, se c’è una necessità familiare son qui pronta per svolgerla ecc ecc. Insomma un po’ a caso ecco…
  • 16.00 esco per andare a prendere Emma da scuola, a piedi generalmente perché amo passeggiare con lei mano nella mano mentre mi racconta la sua di giornata. Questo è un tempo a cui non riesco proprio a rinunciare delegandolo a qualcun altro. Mi rendo conto spesso di non dedicare forse abbastanza tempo ai miei figli a volte, ma sono anche fermamente convinta che non sia la quantità di tempo a far la differenza ma la qualità. Gli altri due invece sono ormai grandi e totalmente autonomi da questo punto di vista. Al rientro si fa merenda con chi c’è, cerco di capire come organizzarmi per la cena e poi vado ancora ruota libera fino alle 19 circa. Qui da me si cena presto amiamo avere ancora tutta la serata davanti.
  • Verso le 20.30 decido se rimettermi al lavoro (sempre in base a come ha reso la giornata e alle urgenze lavorative) o godermi la serata. Alla lavastoviglie serale ci pensa il maritino, che fortuna eh?!

Ovviamente questa è la base, che viene sempre modificata in funzione delle necessità dei figli principalmente, se ho stage di cucito che si tengono a casa mia appunto, ai miei momenti di self-care che sono pochi ma preziosi o se decido semplicemente di cambiare programmi perché uno dei vantaggi del mio lavoro è proprio quello di poter decidere di farlo!!

Ho pensato di scrivere questo post perché credo sia comunque utile sottolineare l’importanza di avere la giornata ben organizzata, scadenzata, metodica perché se è pur vero che ogni tanto puoi permetterti di stravolgere la tua giornata ,è anche importante sfatare il falso mito che quando lavori con partita iva puoi fare ciò che vuoi, quando vuoi, credimi non è assolutamente così!!!

Anzi ti posso assicurare che da quando non lavoro più da dipendente ho iniziato a lavorare il doppio, spesso dopocena e a volte anche nel weekend. Non è facile per niente, ma io non cambierei per niente al mondo!!

Buon lavoro e buona giornata tipo!!

firma Tiziana Mycraftroom
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+

Categorie

NewsLETTER
Se anche tu vuoi entrare a far parte del mondo Mycraftroom e vuoi conoscere in anteprima novità e iniziative, iscriviti alla newsletter

In più, per te che ti iscrivi oggi, un regalo speciale.

Scopri cos'è!

ScriviMI
Se vuoi avere informazioni o vuoi semplicemente comunicare con me, compila il form sottostante

Privacy

MYCRAFTROOM di Tiziana Celano © Copyright 2018 - Tutti i diritti riservati - P.IVA: 09307190968 - C.F. CLNTZN76D57F704S – Cookie Policy – Privacy - Credits@TatianaIppolito.it

Seguimi sui canali social

Logo FacebookLogo Instagram

Share This

Share this post with your friends!